Anticipazioni La Promessa Novembre 2023: il vero padre di Jana e’…

Anticipazioni La Promessa Novembre 2023: il vero padre di Jana e’…

Anticipazioni La Promessa Novembre 2023

Nella telenovela spagnola “La Promessa”, Jana, meglio conosciuta come Mariana, ritorna alla tenuta dove sua madre Dolores aveva lavorato. Questa stessa tenuta è dove Dolores era stata assassinata tentando di proteggere Jana e suo fratello Marcos, quando era solo un neonato. Ora, 15 anni dopo quell’atroce evento, Jana si reca di nuovo alla tenuta, fingendosi qualcun altro e servendo i marchesi di Luján. La sua missione? Scoprire cosa è accaduto a suo fratello Marcos e comprendere le circostanze della morte di sua madre.

Tomás, figlio di Alonso, è il primo ad offrire aiuto a Jana. Tuttavia, incontra una tragica fine per mano di Cruz Ezquerdo, la nuova consorte di Alonso, dopo aver pressato Cruz sulle rivelazioni fatte da Jana. Questi eventi portano Jana a realizzare che la sua indagine la mette in grande pericolo. Durante la storia, Jana rintraccia Marcos, ora chiamato Curro. Recentemente, in un episodio trasmesso su Canale 5, Curro scopre da Lorenzo de la Mata che non è il suo figlio legittimo. Lorenzo imputa la colpa a doña Eugenia, accusandola di infedeltà.

Jana, mentre continua le sue ricerche, si scontra con molti dubbi riguardo alla storia familiare. Questi dubbi la spingono a cercare il permesso da Gregorio, il maggiordomo, per uscire dalla tenuta. Nonostante le pressioni, Jana non rivela il vero motivo della sua uscita a María Fernandez, la sua confidente che conosce i dettagli dell’indagine.

Dopo un periodo di tempo lontano, Jana ritorna, ma c’è qualcosa di diverso in lei. La luce nei suoi occhi sembra offuscata, e c’è una pesantezza nei suoi passi che non era presente prima. La ragione del suo sconvolgimento? Durante la sua breve assenza, Jana aveva deciso di visitare la tomba del suo defunto padre nel tranquillo cimitero di Luján. Il vento leggero faceva ondeggiare l’erba, e il silenzio del luogo era rotto solo dai cinguettii lontani degli uccelli. Ma non era la tristezza della visita a turbare Jana, bensì una scoperta inaspettata.

Leggendo l’iscrizione sulla lapide, si rese conto che l’anno di morte di suo padre coincideva con l’anno della sua nascita. Questo fatto da solo avrebbe potuto sconvolgere chiunque, ma c’era dell’altro. Curro, di cui Jana era molto vicina, era nato ben quattro anni dopo la data incisa sulla tomba. Un rapido calcolo mentale e la realizzazione che le cronologie non quadravano portarono Jana a un’inquietante conclusione: nonostante avessero la stessa madre, era molto probabile che Jana e Curro non avessero lo stesso padre.

L’eco di quella rivelazione risuonava incessantemente nella mente di Jana, come una campana che non smetteva di tintinnare. Ogni momento di silenzio, ogni pausa nella sua giornata, era invaso da quel pensiero. Il volto di Curro, il ragazzo con cui era cresciuta e che considerava un fratello a tutti gli effetti, si sovrapponeva all’immagine del padre che aveva sempre conosciuto. Se non era lui il padre di Curro, allora chi era?

La sua mente iniziò a vagare, ricordando i volti di amici di famiglia, conoscenti, e vecchie storie che aveva sentito da piccola. C’erano indizi nascosti in quei racconti? O magari nelle espressioni velate di chi li raccontava? La loro madre, una donna solitamente aperta e sincera, aveva sempre evitato di parlare del passato, e ora Jana iniziava a sospettare che dietro quella riservatezza potesse celarsi un segreto inconfessabile.

La semplice visita al cimitero, iniziata con l’intenzione di omaggiare il ricordo del padre e trovare un po’ di pace, aveva dato il via a un tormento interiore. La rivelazione prometteva di cambiare tutto, di mettere in discussione la realtà come Jana l’aveva sempre conosciuta. E non era solo una questione di sangue o di legami biologici; era una questione di fiducia, di verità e di come queste influenzavano i rapporti all’interno della famiglia.

Ma Jana sapeva che non poteva fermarsi alla semplice speculazione. Doveva scoprire la verità, per se stessa e per Curro. La sua determinazione la spingeva a cercare risposte, anche se questo significava affrontare dolori e verità scomode. La storia della sua famiglia stava per essere scritta nuovamente, e Jana era decisa a essere l’autrice di quel nuovo capitolo.

Guarda anche il video Youtube:

Altri articoli che ti possono interessare:

https://tvtrenditalia.it/anticipazioni-la-promessa-colpo-di-scena-ecco-il-figlio-segreto-di-cruz/

https://tvtrenditalia.it/anticipazioni-la-promessa-finira-la-soap-opera-oppure-continuera/